sabato 12 maggio 2012

Laura Liberale. Intervista Madreferro. Saga familiare minima - a cura di Iannozzi Giuseppe

Laura Liberale. Intervista

Madreferro. Saga familiare minima

a cura di Iannozzi Giuseppe

PerdisaPop

In libreria dal 6 giugno 2012
Madreferro - Laura Liberale
Laura Liberale su Facebook

1) Prima di quelle che saranno delle domande un po’ particolari, in alcuni casi forse fastidiose e/o impertinenti, cara Laura Liberale, ti porgo ora una richiesta semplice: in quanto autrice, come si è evoluto il tuo modo di scrivere dopo il tuo esordio letterario con Tanatoparty (Meridiano Zero)? Sei passata da un lavoro di pura fiction a uno che è, a mio avviso, in parte autobiografico e confessionale, e solo in minima parte di finzione.
Tanatoparty, come ben sai, ha avuto tre diverse stesure. In Madreferro, invece, la narrazione è fluita, da subito, quasi definitiva nella sua totalità (una breve totalità –  anche stavolta – visto che il racconto lungo, o romanzo breve che dir si voglia, mi è congeniale). Forse è stato per via del tema (elementi autobiografici, sì, liberamente romanzati), forse anche grazie a una maggiore sicurezza circa i miei mezzi, ma mi sento di dire che c’è stata sicuramente una maturazione.