mercoledì 1 luglio 2020

Il volo dell'ape - Lorenzo Lanari

Il volo dell'ape - Lorenzo Lanari


Un romanzo imperniato
sui veri valori della vita

Iannozzi Giuseppe

Il volo dell'ape - Lorenzo Lanari - Graphe.it

Il volo dell'ape (Graphe.it Edizioni) è la prima prova letteraria di Lorenzo Lanari. Lo stile di Lanari è semplice e diretto, e a tratti potrebbe ricordare quello di alcuni autori che oggi, soprattutto fra i giovani, vanno per la maggiore. L’autore sottolinea che non siamo di fronte a un romanzo di formazione, e lo dice a chiare lettere in una intervista rilasciata a Perugia Today: “Potrebbe essere, ma ritengo che sia un romanzo in cui si racconta il processo di maturazione di una persona. Come le api hanno un’organizzazione gerarchica che si sviluppa nella crescita esistenziale, con le api che maturano nella crescita, così il personaggio del romanzo passa dalla spensieratezza della gioventù alla maturità, condivide esperienze con amici e conoscenti, cresce grazie agli insegnamenti della vita fino a giungere alla vita adulta”.

Michele Panelli pensa a se stesso come a un’ape bottinatrice. Perché? “Dovessi compararmi a un’ape, direi che assomiglio a un’operaia: in continuo movimento e in costante crescita gerarchica. Nutrice, spazzina, guardiana, ceraiola e infine bottinatrice, che è come, senza esagerare, mi sento ora. [...] La mia è una storia comune, fatta di esperienze belle, brutte, faticose, gratificanti, sorprendenti. Una persona che è oggi il risultato di ciò che ha vissuto e di ciò che è stata; di quello cioè che ha appreso con l’esperienza, l’altro nome che diamo, come direbbe Oscar Wilde, ai nostri errori". Michele è un ragazzo che ha le idee piuttosto chiare, vuole continuare a studiare e non è suo desiderio entrare a far parte dell’organico dell’azienda di suo padre. Ama le api, certo che sì, ma dentro di sé sente che il suo destino non è quello di stare in un ufficio dirigenziale, seduto in poltrona a impartire ordini, e così, un bel giorno, annuncia ai suoi cari di voler studiare lingue, a Roma. Una volta sistematosi nella città eterna, Michele fa la vita dell’universitario: studia, qualche volta alza un poco il gomito insieme ai suoi amici, fa nuove conoscenze. Michele sa di non essere il tipo per cui le donne perdono la testa: è piuttosto impacciato, e soprattutto crede nell’amore, in quello vero, ed è sicuro che un giorno incontrerà la donna della sua vita. Michele in questo non sbaglia; subito dopo essersi laureato, una silfide di sangue spagnolo gli ruba il cuore, e lui non potrà far altro che seguirla fino in Spagna.

Il volo dell’ape, pur contenendo qualche accenno alle esperienze vissute dall’autore, non è un romanzo autobiografico, è invece una storia che ci porta a scoprire quelli che sono i veri valori della vita. L’autore, prediligendo uno stile mai circonvoluto o denso di citazioni letterarie, strizzando debolmente l’occhio ad autori quali Bianca Pitzorno, Paola Mastroccola, Mario Desiati, dà vita a una storia tanto avventurosa quanto edificante.

Il volo dell'ape mette in evidenza un insegnamento  essenziale, semplice e difficile allo stesso tempo, quello del Mahatma Gandhi: “Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre”. Davvero un gran bell’esordio quello di Lorenzo Lanari, che con una narrazione pulita, deamicisiana, dimostra a lettori e scrittori che i romanzi sono veramente belli quando nascono dal cuore.

Lorenzo Lanari è nato a Perugia nel 1978, è sposato e ha due figli. Si è laureato a Roma in lingue e letterature straniere con indirizzo interprete di conferenza presso la Libera Università San Pio V. Ha lavorato come professore di italiano per stranieri presso l’Università Urbaniana di Roma ed è stato per quattro anni direttore del corso di laurea presso la Scuola Superiore di Mediatori Linguistici di Perugia, dove ha anche insegnato traduzione dallo spagnolo. Mosso dalla voglia e dall’esigenza di provare una nuova esperienza formativa, ha vissuto due anni in Spagna con la famiglia, dove ha insegnato italiano per stranieri e ha conseguito un master in Investigación en Lengua Española presso l’Università Complutense di Madrid. Dal 2019 è tornato nel capoluogo umbro, dove ha ritrovato il suo antico ruolo di direttore didattico del corso triennale della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici; è anche dottorando presso la facoltà di traduzione e interpretazione di Soria.

ACQUISTA DALL'EDITORE


Il volo dell'ape - Lorenzo Lanari


Il volo dell'ape - Lorenzo LanariGraphe.it edizioni - collana: Logia [narrativa], 16 - pagine: 144 - disponibile dal 21-03-2020 - ISBN 9788893720977 - €10,90

Nessun commento: